Benvenuto sul sito del Tribunale di Busto Arsizio

Tribunale di Busto Arsizio - Ministero della Giustizia

Tribunale di Busto Arsizio
Ti trovi in:

Albo CTU

Nuova procedura per l'iscrizione agli albi CTU e periti a partire dal 04/01/2024.

Si informa che a partire dal 04/01/2024 sino al 04/03/2024, coloro che vorranno mantenere la propria iscrizione come CTU e periti, dovranno ripresentare la domanda di iscrizione attraverso la procedura telematica prevista sul "Portale Albo CTU, periti ed elenco nazionale", senza necessità di effetuare un nuovo pagamento del bollo e della tassa di concessione governativa. Si precisa che decorsi 60 gg a partire dal 04/01/2024, chi non si è iscritto all'albo nazionale decade dalla sua iscrizione con conseguente cancellazione dal medesimo albo, ma portrà comunque iscriversi come se fosse un nuovo iscritto all'interno delle finestre temporali previste dal decreto ministeriale 109 del 04 agosto 2023  (cioè dal 01 marzo  al 30 aprile e dal 01 settembre  al 31 ottobre).

Le nuove domande di iscrizione all'albo CTU, invece, potranno essere presentate dai professionisti esclusivamente nell'arco delle due finestre temporali precedentemente indacate. Rimangono libere le modalità di presentazione delle domande telematiche per le nuove iscrizioni all'albo di periti tenuto in modalità telematiche.

 

COME CHIEDERE INFORMAZIONI

E-mail: innovazione.tribunale.bustoarsizio@giustizia.it                                       

Telefono: 0331-650375/369  
dal lunedì al Giovedì dalle ore 12:00 alle ore 13:00;

COS'È

Presso ogni Tribunale sono istituiti l’Albo dei consulenti tecnici (CTU) e quello dei Periti, divisi in categorie.
L'Albo è tenuto dal Presidente del Tribunale e tutte le decisioni relative allo stesso sono deliberate da un comitato da lui presieduto e composto dal Procuratore della Repubblica, da un rappresentante dell'Ordine professionale o dalla Camera di commercio per coloro che fanno parte di categorie che non sono organizzate in ordine o collegi professionali e quindi non sono provvisti di albi professionali.
Il professionista che si iscrive all'Albo verrà incaricato dai giudici per la redazione di perizie sulla materia di propria competenza.

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

DM n°109 del 4 agosto 2023 in materia civile; Art. 67 disp. att. c.p.p., per i periti in materia penale.

CHI PUO' RICHIEDERLO

Possono ottenere l'iscrizione all'albo coloro che sono forniti di speciale competenza tecnica in una determinata materia, sono iscritti nelle rispettive associazioni professionali, sono di spiccata condotta morale.
Chi intende iscriversi ad entrambi gli Albi, deve presentare domande e documentazioni separate nel portale telematico "Albo CTU, periti ed elenco nazionale"
Si può essere iscritti ad un solo Albo [ossia solo presso un Tribunale].

 

COSTI

Sull'istanza va applicata una marca da bollo da € 16,00.
Solo dopo l'accoglimento della domanda di iscrizione dovrà essere versata la tassa di concessione governativa di € 168,00 (da versare sul c/c N.8003,  intestato a:  AGENZIA DELLE ENTRATE – Centro Operativo di Pescara - TASSE  CONCESSIONI GOVERNATIVE - Causale- Iscrizione albo ctu).

Lista degli allegati

Allegati

Lista degli allegati

Allegati

Lista degli allegati

Allegati

Lista degli allegati

Allegati

Manuale operativo iscrizione Albo CTU

Torna a inizio pagina Collapse